Regione Piemonte

Commissione Mensa

Last update 30 November 2018

La Comunità Collinare Val Tiglione e dintorni, consapevole che l'educazione alimentare costituisce un fattore determinante nel processo di crescita dei bambini, intende garantire un servizio di refezione scolastica che risponda a criteri ottimali di gestione. A tal fine promuove l’istituzione di una Commissione Mensa e l’attività della stessa, mettendo a disposizione le proprie strutture e il proprio personale per facilitarne i compiti. L’obiettivo è consentire di attuare un riscontro quantitativo e qualitativo dei pasti forniti, controllare il loro gradimento da parte dei bambini e porre in essere quanto si ritenga utile per rendere piacevole ed educativo tale momento.

L’Amministrazione, inoltre, ritiene che l’acquisizione delle regole di comportamento a tavola da parte dei bambini costituisce un percorso che va guidato dall’adulto. In questo contesto i ruoli e l’approccio della figura del docente diventano centrali. L’insegnante si pone come modello comportamentale nel momento in cui mangia con il bambino e gli mostra concretamente il rispetto delle regole stabilite. Gli insegnanti possono dare un contributo essenziale per conoscere in maniera statistica e continuativa il giudizio del bambino sul momento del pranzo e sulle modalità con cui viene organizzato.

Per questo motivo, nella composizione della Commissione Mensa, oltre ai genitori degli alunni, si auspica la presenza di insegnanti.

Infine va sottolineato che la funzione della Direzione dell’Istituzione Scolastica è fondamentale nell’organizzazione della mensa, onde garantire la puntualità del succedersi delle classi qualora si svolgano turni, per favorire l’assunzione del cibo caldo, nel predisporre la collocazione dei tavoli per evitare che i locali siano oltremodo affollati e nel porre in atto accorgimenti e modalità per evitare rumore e confusione.