Regione Piemonte

Servizio refezione

Last update 5 June 2019

ACCEDI QUI  AL PORTALE GENITORI 

IL SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA:

Cos'è è :
un servizio diretto ai bambini delle scuole dell'infanzia di Agliano Terme e Mombercelli, primarie di Agliano Terme, Castelnuovo Calcea, San Marzano Oliveto  e Mombercelli e secondarie di 1° grado di Mombercelli.

Gestore mensa :
A.S. 2018/2019: CAMST SOC. COOP. A.R.L. - Villanova di Castenaso  (BO) 

Chi può richiederlo
Minori iscritti alle Scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di 1° grado del territorio dell’Unione dei Comuni “Comunità Collinare Val Tiglione e dintorni che frequentino le scuole dei Comuni su indicati.

I menù sono autorizzati dall’ASL AT di Asti - Servizio Igiene ed Alimenti. L’Ufficio Scuola dell’Unione potrà autorizzare diete personalizzate esclusivamente per motivi di carattere religioso e previa presentazione di formale richiesta da parte del genitore interessato. Qualsiasi altra dieta che si dovesse rendere necessaria per problematiche di carattere sanitario dovrà essere concordata con l’Ufficio Scolastico.

Come si richiede:  
Compilare il modulo di iscrizione ON LINE collegandosi al seguente link: https://www3.eticasoluzioni.com/unionevaltiglioneportalegen 

Il ritiro dal servizio deve essere comunicato formalmente all'Uffico Istruzione dell'Unione Val Tiglione a mezzo mail: istruzione@unionevaltiglione.at.it

Costo del buono pasto a carico dell'utente: 

  • Agliano Terme :
    Scuola dell'infanzia e primaria €. 4,50 a pasto
  • Castelnuovo Calcea
    scuola primaria €. 3,90 a pasto
  • Mombercelli :
    Scuola dell'infanzia, primaria e scuola media €.4,50 a pasto
  • San Marzano Oliveto :
    Scuola primaria €. 4,00 a pasto
    pasto doposcuola €. 4,85

Al termine del percoso scolastico, o in caso di trasferimento presso altra scuola non afferente l'Unione Val Tiglione e dintorni, è possibile richiedere il rimborso del credito residuo, compilando modulo  "Richiesta rimborso credito" e allegando copia dell'estratto conto generato dal Portale genitori
(per maggiori informazioni consulta di seguito la sezione RICHIESTA RIMBORSO CREDITO MENSA') 

Ogni genitore è libero di fare quante ricariche vuole nel corso dell’anno scolastico e dell’importo che desidera (con un versamento minimo di € 10,00 per volta, tranne nel mese di giugno in cui non ci saranno limiti minimi per evitare l’acquisto di pasti in eccedenza). Al termine dell’anno scolastico, si richiede il saldo dei debiti residui entro il 30 giugno per consentire il perfezionamento dell’iscrizione ai servizi per l’anno seguente.

A conclusione dell’anno scolastico, invece, le eventuali somme residue resteranno disponibili per quello successivo, sempre che non si sia disdetta l’iscrizione al servizio di refezione scolastica. Nel caso invece di cessazione definitiva di utilizzo del servizio, il credito residuo sarà rimborsato, previa domanda da presentarsi all’Unione Val Tiglione.